Il complesso intervento di restauro del dipinto su tela di Guercino della chiesa di San Vincenzo a Modena, realizzato dall’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro nel 2018-2019, ha fornito numerosi spunti di riflessione metodologica e critica sul tema del trattamento della lacuna, delicata e conclusiva fase dell’intervento di restauro, da progettare accuratamente fin dall’inizio.

La giornata di studio e di aggiornamento, a carattere seminariale, organizzata dall’ISCR, insieme alla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Bologna e per le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara e al Polo Museale dell’Emilia Romagna, che si terrà presso la Pinacoteca Nazionale di Bologna il 27 gennaio 2020, intende fornire un aggiornamento su queste tematiche in ambito regionale emiliano-romagnolo, rivolgendosi ai restauratori, agli storici dell’arte e agli architetti interni e ai liberi professionisti, ai direttori dei lavori e agli studenti di restauro dell’Università e dell’Accademia di Belle Arti. Introdurrà i lavori il Direttore dell’ISCR, Luigi Ficacci.

Durante l’incontro le restauratrici dell’Istituto illustreranno alcuni interventi di restauro particolarmente significativi relativi ai dipinti murali, a quelli su tavola e a quelli su tela, mostrando quale sia stata la scelta critica effettuata e quali siano le motivazioni che sottendono ad essa, nell’unità di metodo proposta dall’Istituto. Inoltre, sarà messa in evidenza l’evoluzione delle soluzioni di integrazione della lacuna nel pensiero critico-pratico all’interno dell’ISCR, puntando l’attenzione alle problematiche più che al caso specifico e offrendo vari esempi di possibili soluzioni.

IL PROGRAMMA

ore 9.00 Apertura dei lavori e saluti del Direttore del Polo Museale dell'Emilia Romagna Mario Scalini e del Soprintendente Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Bologna e per le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara Cristina Ambrosini

ore 10.00 Introduzione ai lavori del Direttore dell'Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro Luigi Ficacci. Interventi di Maria Carolina Gaetani, Gloria Tranquilli, Carla Zaccheo, restauratrici ISCR, Laboratorio dipinti murali, Laboratorio dipinti su tavola, Laboratorio dipinti su tela

ore 10.30 Il trattamento delle abrasioni e delle cadute della pellicola pittorica: excursus attraverso alcuni restauri eseguiti dall'ISCR

ore 11.15 L'integrazione delle lacune degli strati preparatori mediante la tecnica del tratteggio: esposizione del metodo e delle possibilità applicative; le integrazioni antiche storicizzate

ore 12.00 Le lacune degli strati preparatori non reintegrabili: dall'Annunciazione di Antonello da Messina di Palazzo Bellomo alla tela di Guercino della chiesa di San Vincenzo a Modena

ore 14.30 L'integrazione della lacuna come atto critico. Dibattito modera Angelandreina Rorro, storica dell'arte ISCR

ore 16.00 Conclusioni di Luigi Ficacci

 

Articoli correlati