Dai grandi eventi culturali che vedranno Roma protagonista nei prossimi mesi, a partire dalle celebrazioni per i 150 anni della proclamazione come Capitale d’Italia, agli scambi internazionali volti a promuovere la formazione dei giovani. La Sindaca Virginia Raggi ha incontrato questo pomeriggio i rappresentanti delle sedi diplomatiche e delle organizzazioni internazionali presenti a Roma nella Sala degli Orazi e Curiazi, nei Musei Capitolini.

Una cerimonia di inizio anno, divenuta ormai tradizionale, alla quale hanno aderito oltre 200 rappresentanze diplomatiche, che punta a intensificare le relazioni tra Roma Capitale e le Ambasciate presso lo Stato italiano, la Santa Sede e la Fao presenti a Roma, il cui programma si concluderà con la partecipazione dei diplomatici, questa sera, alla prima de “I Capuleti e i Montecchi” in programma al Teatro dell’Opera di Roma. L’evento, organizzato in collaborazione con il ministero degli Esteri, è l’occasione per promuovere il coinvolgimento delle rispettive Istituzioni culturali nella realizzazione di progetti comuni e rafforzare gli scambi culturali con al centro iniziative per l’istruzione e i giovani.

In primo piano anche le celebrazioni per i 150 anni della proclamazione di Roma Capitale, che culmineranno nel 2021, e che rappresentano un momento di grande importanza e di condivisione tra le Istituzioni e le rappresentanze diplomatiche a Roma.

Incontrando gli Ambasciatori, la Sindaca Raggi ha sottolineato che Roma deve molto della sua ricchezza e vivacità culturale alla presenza e allo scambio continuo con le Ambasciate presenti sul suo territorio. Una collaborazione che si vuole sempre più intensa e ravvicinata, sui temi dell’inclusione e dell’interculturalità. Proseguendo, la Sindaca ha ricordato che Istituzioni e sedi diplomatiche sono sempre più vicine nella collaborazione e nella programmazione culturale, che hanno come protagonisti le Università, le scuole e gli studenti. Per questo è sempre più necessario attivare ogni forma di coinvolgimento che presti attenzione a progetti e programmi di connessione tra Roma e le altre Capitali nel mondo, ha commentato la Sindaca Raggi.

 

Articoli correlati