In occasione di “Parma, Capitale Italiana della Cultura 2020”, Oliviero Toscani, Fabrica e la città di Parma cercano fotografi da inserire nel progetto “Imagine Parma – Points Of View”, una documentazione urbana che partirà a febbraio 2020 e terminerà in estate. Si tratta di un reportage collettivo che si pone l’obiettivo di fotografare ogni aspetto della città e della parmigianità, dalle eccellenze famose ai meandri più nascosti, dal Correggio alla “erre moscia”. Gli sguardi saranno molteplici e le possibilità infinite perché Parma è tutto: cibo, storia, politica, musica, negozi e musei, gallerie e industrie, artigiani e artisti, scuole e chiese, animali e circoli, associazioni sportive e centri sociali, negozi e prigioni, parmigiani vecchi e nuovi, gente che va, gente che viene, tratti somatici unici e diversi della stessa razza umana. “Imagine Parma – Points Of View” intende formare una squadra di fotografi professionisti e amatoriali che, guidata e coordinata editorialmente da Oliviero Toscani con Fabrica, produrrà le immagini della città e dei cittadini. Il progetto si svolgerà attraverso tre Masterclass gratuiti condotti da Toscani che prevedono anche altre attività didattiche, quali incontri e conferenze, con fotografi di fama internazionale.

Sessioni:

13 – 20 febbraio 2020 – candidatura entro il 31 gennaio

13 – 20 marzo 2020 – candidatura entro il 15 febbraio

16 – 23 aprile 2020 – candidatura entro il 15 marzo

LA SELEZIONE

Si cercano fotografi di qualunque età, stile, genere ed esperienza: la selezione avverrà sulla base delle capacità fotografiche e d’immaginazione dimostrate con il proprio portfolio che dovrà includere il CV, una lettera motivazionale e massimo 10 immagini del proprio lavoro (max 1mb ognuna) da inviare tramite il link www.fabrica.it/imagineparma-apply/. È necessario specificare nella richiesta per quale sessione ci si candida. La selezione avverrà per insindacabile giudizio di Fabrica. La disponibilità è limitata.

L’OFFERTA

• attività di pratica fotografica, analisi e discussione dell’immagine, shooting sul territorio, presentazioni individuali, guida editoriale nelle varie fasi del progetto;

• accesso gratuito ai workshop, letture portfolio e alle altre attività formative. Non sono previsti rimborsi spese di alcun tipo;

• assistenza organizzativa;

• pubblicazione a proprio nome delle fotografie sui diversi media coinvolti, quali affissioni cittadine, arredo urbano, media cartacei e digitali, pubblicazioni varie;

• attestato finale di partecipazione.

 

Articoli correlati