"Un Paese che non legge è più povero, impaurito, fragile e non ha anticorpi verso l'oscurantismo di ritorno, le false notizie e le manipolazioni che viaggiano sui social network. Questo ddl è molto atteso da autori, editori, distributori, bibliotecai, librai e lettori e quindi molto urgente". Lo ha detto Francesco Verducci (Pd) intervenendo nell'Aula del Senato come relatore del disegno di legge...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati