“La lingua italiana si sta impoverendo, i giovani stanno perdendo la capacità di esercitare un pensiero esercizio critico: questo è un problema che riguarda tutti noi, ha a che vedere con il futuro della nostra Nazione. Un provvedimento come questo ha quindi una sua funzione e una sua urgenza ed è bene che l’Aula lo accolga all’unisono”. Lo ha detto il senatore Andrea Cangini (FI) intervenendo...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati