Nel 2019, nonostante il calo delle vacanze culturali e paesaggistiche, le attività culturali e le visite alle bellezze naturali esercitano una forte attrattività, e coinvolgono anche una quota consistente di viaggi svolti per altre motivazioni, come i viaggi di lavoro, le visite a parenti e amici, i viaggi per motivi religiosi o per trattamenti di salute. In particolare, nel trimestre estivo,...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati