Nella bozza del Regolamento Unico del Codice degli Appalti, che circola da qualche settimana, c’è “un clamoroso errore” riguardante la “definizione dei requisiti necessari per ricoprire il ruolo del Responsabile Unico del Procedimento (RUP): i requisiti cioè di colui che, come noto, è il vero promotore e regista di ogni lavoro pubblico”. Lo denuncia la senatrice Margherita Corrado...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati