L'Istituto italiano di Cultura di Bruxelles, in collaborazione con la Cattedra Emile Lorand di linguistica e letteratura italiana della VUB e con weKONEKT.brussels, ospiterà mercoledì 19 febbraio la lezione aperta del prof. Fabio Rossi su "Le fonti del cinema italiano: letteratura, teatro, opera lirica".

Il cinema italiano, come del resto il cinema in genere, in quanto arte narrativa, si è sempre basato su narrazioni precedenti (romanzi, racconti, commedie, opere liriche). Verrà dunque sinteticamente ripercorsa la storia dei rapporti tra film, teatro e letteratura. Verranno analizzati casi esemplari di film tratti da opere letterarie, teatrali e musicali, per tratteggiare una tipologia di fenomeni linguistici, stilistici e narrativi peculiari. Tra i casi esaminati vi saranno film delle origini (La cena delle beffe di Blasetti), film ormai classici (L’innocente di Visconti) e film più recenti (La Cenerentola, Pinocchio).

Professore ordinario di Linguistica italiana presso l’Università di Messina, Fabio Rossi si è laureato in Storia della lingua italiana all’Università “La Sapienza” di Roma e ha conseguito il Dottorato di ricerca in Linguistica italiana presso l’Università di Firenze. Dal 1999 al 2002 ha lavorato presso l’Università di Ferrara, occupandosi del lessico specialistico della musicologia. Gli ambiti della ricerca, della didattica e della produzione scientifica di Fabio Rossi sono soprattutto la lingua della musica (con particolare riferimento alla trattatistica cinque-secentesca e alla librettistica ottocentesca), il parlato dei media (specialmente del cinema italiano e doppiato), l’analisi sintattica e pragmatica della lingua parlata, la didattica dell’italiano (anche come lingua straniera) e le ideologie linguistiche.

 

Articoli correlati