“Il mio paese non ha alcuna intenzione di chiudersi agli scambi con il resto del mondo: scambi economici, culturali e sociali. Il 31 gennaio ha segnato l’inizio di una nuova fase che non compromette l’essenza di quello che siamo, ovvero europei”. Lo ha detto l’ambasciatrice del Regno Unito in Italia, Jill Morris, in audizione presso le commissioni riunite Esteri e Politiche Ue della Camera....

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati