“Il cinema italiano perde un grande attore”. Così il ministro per i Beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini, commenta la scomparsa di Flavio Bucci. “Nella sua lunga carriera - ha aggiunto il ministro  - Bucci ha saputo interpretare con passione e maestria molti ruoli, identificandosi, come lui stesso amava dire, in più vite e personalità di cui ha saputo cogliere...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati