Appuntamento il 19 marzo alla Fiera di Roma per gli aspiranti assistenti alla fruizione, accoglienza e vigilanza del Mibact. Sono state pubblicate le date ufficiali per la prova scritta (19 marzo, ore 12) del concorso che dovrà reclutare 1052 nuovi dipendenti del ministero che saranno inquadrati a tempo indeterminato nella II Area, posizione economica F2, profilo professionale di Assistente alla fruizione, accoglienza e vigilanza del Ministero per i beni e le attività culturali. 

Oltre ai candidati che hanno superato le prove preselettive (leggi), sono ammessi alle prove scritte i candidati diversamente abili con percentuale di invalidità pari o superiore all’80%. Prima di sostenere la prova scritta, i candidati esonerati dalla prova preselettiva, dovranno sottoscrivere un modulo di autocertificazione nel quale attestano, sotto la propria responsabilità, la veridicità di quanto indicato in sede di compilazione della domanda di partecipazione al concorso.

Tutti i candidati devono presentarsi puntualmente all’ora stabilita, con un valido documento di riconoscimento e la ricevuta rilasciata dal sistema informatico al momento della compilazione on line della domanda. L'assenza dalla sede di svolgimento della prova nella data e nell’ora stabilita per qualsiasi causa comporterà l’esclusione dal concorso.

Come specificato nell'avviso (leggi), i candidati avranno a disposizione 120 minuti per sostenere la prova scritta.

 

Articoli correlati