Varare immediatamente misure straordinarie per i lavoratori autonomi o precari colpiti dalla chiusura delle istituzioni culturali a causa dell’emergenza coronavirus. E’ l’appello rivolto al governo dell’associazione “Mi riconosci? Sono un professionista dei beni culturali” che spiega: “Non ci sono solo le imprese e le grandi istituzioni. Chi sta più in basso ha meno spazio per salvarsi...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati