“Noi abbiamo fatto un ragionamento a due step e ne abbiamo parlato anche con il ministro Franceschini: il primo è cercare di tenere il più possibile in questo momento, cercare di far sì che l’Italia non diventi il supermercato di altri: gli albergatori che stanno in difficoltà dobbiamo aiutarli in modo che non ci sia qualcuno che venga e faccia shopping con le nostre aziende”. Lo ha detto...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati