“Non è possibile interrompere servizi come quello bibliotecario, ma a causa dell’emergenza Coronavirus gli accessi da parte degli utenti devono essere contingentati e flussi regolati”. Inizia così la lettera che l’assessore regionale alla cultura, Monica Barni, ha inviato alle biblioteche e alle reti documentarie della Toscana. Dopo aver ricordato come “sono sospese le manifestazioni,...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati