Proseguirà fino a domenica 7 giugno 2020 a Palazzo Reale di Genova l’esposizione del dipinto La Vergine Assunta e la Santissima Trinità con i santi Leone Magno e Martino del pittore genovese Lorenzo De Ferrari (1680-1744), al fine di consentirne la presentazione al pubblico più vasto possibile prima del rientro nella sede di provenienza in Piemonte. In ottemperanza al DPCM dell’8 marzo 2020 il Museo di Palazzo Reale resterà chiuso al pubblico fino a venerdì 3 aprile. 

Spettacolare prodotto del tardo Barocco genovese, questa grande pala d’altare fu dipinta a Genova nel 1714 da Lorenzo De Ferrari per la comunità di Casaleggio Boiro, in provincia di Alessandria, un paese del cosiddetto Oltregiogo. Restaurato con finanziamento del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, grazie a una azione di coordinamento svolta dal Segretariato regionale per la Liguria, che ha portato a un protocollo d’intesa per lo studio, il restauro e la valorizzazione del dipinto, sottoscritto dallo stesso Segretariato regionale insieme alla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Alessandria, Asti e Cuneo, alla Parrocchia di San Martino di Casaleggio Boiro e al Comune di Casaleggio Boiro, il dipinto è stato presentato al pubblico lo scorso 6 dicembre 2019 insieme a un volume, un video e un cartone animato di Enzo Marciante, che raccontano la fortunata combinazione di eventi ha dato luogo all’“insolita vicenda” da cui è scaturito l’importante risultato raggiunto.

 

Articoli correlati