Divieto di sequestro per le opere d'arte prestate da Stati esteri o da enti o istituzioni culturali stranieri, durante la permanenza in Italia per l'esposizione al pubblico. E’ quanto prevede un disegno di legge presentato al Senato da Toni Iwobi (Lega), non ancora assegnato per l'esame in commissione. “Lo scambio di opere d'arte fra i musei dei vari Paesi del mondo è uno dei mezzi per...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati