Un grande palcoscenico “aperto”, con più teatro – oltre che musica - anche in segno di solidarietà per il difficile momento che stanno vivendo i teatri per l’emergenza Coronavirus. Una solidarietà che prende forma nel palinsesto teatrale proposto da Rai in questo periodo: da domani sera, il giovedì in prima serata su Rai3, l’omaggio al Teatro di Eduardo De Filippo con quattro celebri commedie: “Filumena Marturano”, “Napoli Milionaria”, “Questi fantasmi” e “Sabato, domenica e lunedì”, nell’adattamento curato da Massimo Ranieri.

Si comincia con “Filumena Marturano”, interpretato da Mariangela Melato e Massimo Ranieri nell’adattamento tv dello stesso Ranieri e Gualtiero Peirce, che ne firmano anche la traduzione dal napoletano. La regia televisiva è di Franza Di Rosa, le musiche originali di Ennio Morricone. Nel cast anche Pino Ammendola e l’attrice ‘eduardiana’ Clara Bindi.

Filumena, donna con un passato da prostituta, ha tre figli illegittimi e ha dedicato tutta la sua esistenza a Mimì, ricco donnaiolo che l’ha tolta dalla strada per farne la sua amante. Quando l’uomo decide di convolare a nozze con una giovane cassiera, Filumena è costretta a escogitare qualcosa per salvare la sua vita e quella dei suoi figli. La commedia fu scritta da De Filippo nel 1946 e il ruolo di Filumena fu pensato per sua sorella Titina, che ne diede una straordinaria interpretazione.

Più teatro con Rai Cultura anche su Rai5, dove nel pomeriggio prosegue il ciclo dedicato a Carlo Goldoni: domani, alle 16.35, la seconda parte della Trilogia della Villeggiatura, nella interpretazione di Toni Servillo.

Sempre su Rai5, teatro anche in prima serata anche il sabato con un altro interprete napoletano: Vincenzo Salemme, che il 14 marzo porta in scena la sua comicità nella commedia “La gente vuole ridere… ancora”. E sempre il sabato, su Rai5 alle 16.30, lo spazio “Stardust Memories”, con la rivisitazione dei grandi classici del teatro Rai.

 

Articoli correlati