“Parma Capitale Italiana della Cultura 2020 si deve fermare, l’emergenza sanitaria cha il nostro Paese sta attraversando ci impone di posticipare molti progetti e cancellarne tanti”. Lo ha annunciato l’assessore alla Cultura della città emiliana, Michele Guerra. “Quest’anno, che doveva essere di apertura, inclusione, dialogo culturale fatto con i nostri cittadini e i tanti visitatori...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati