“L'annunciato spostamento del Salone del libro è l'ulteriore tassello di una realtà che purtroppo ha portato necessariamente a cancellare o spostare gli eventi culturali da quelli grandi sino alle attività organizzate nelle librerie, nei circoli culturali e nelle biblioteche senza che ci sia al momento un preciso momento di ripresa”. Così Paolo Ambrosini presidente Ali Confcommercio sulla...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati