“Stiamo vivendo una esperienza che non ha precedenti: in quarantena, ovunque nel mondo. In isolamento ma incredibilmente connessi, dalla tecnologia se siamo distanti, attraverso i balconi se ci affacciamo sullo stesso cortile, sulla stessa strada, con la cultura che fa da trama per le connessioni. In fondo questo dimostra il nostro irrinunciabile bisogno di essere comunità, cioè di essere ciascuno...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati