Immaginate un mondo senza collezioni di beni culturali: niente più biblioteche, archivi, musei, centri culturali. Quanta differenza pensate possa fare nella vostra vita? Lo scorso anno l’ICCROM - il Centro internazionale di studi per la conservazione e il restauro dei beni culturali - ha condotto un sondaggio online inviando questa domanda, in 22 lingue diverse, in tutto il mondo. Sono state ricevute circa 2.400 risposte da 102 paesi, da persone di diversa età e professione. Due persone su tre hanno affermato che questa “assenza” farebbe una differenza enorme nelle loro vite. Secondo più del 90% degli intervistati avrebbe un impatto notevole. Questo risultato - sottolinea l’ICCROM - mostra che anche nel mondo di oggi, in rapido cambiamento, le persone si preoccupano molto del patrimonio culturale. Ciò rafforza la missione e l'impegno del Centro internazionale nel promuovere la conservazione e l'uso sostenibile di questa risorsa a beneficio delle generazioni presenti e future.

Ragioni diverse, ma interconnesse, sono emerse quando le persone hanno giustificato le loro risposte. Per chi si preoccupa del patrimonio, le collezioni sono fonte di benessere, identità e appartenenza, di conoscenza e comprensione degli altri, di conoscenza del passato e della nostra storia. Costituiscono anche un punto di riferimento e ispirazione per il futuro. Complessivamente, il messaggio chiave è che le collezioni sono fortemente associate al nostro tessuto sociale. Secondo l’ICCROM le collezioni e la loro conservazione hanno un ruolo cruciale nello sviluppo sostenibile. A un decennio dal raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, ICCROM lancia il progetto “Our Collections Matter”. L'obiettivo è di accelerare e amplificare l'attività a sostegno dello sviluppo sostenibile attraverso l'uso, lo sviluppo e la conservazione delle collezioni del patrimonio. Attraverso una coalizione di partner internazionali che coprono tutte le tipologie di collezioni del patrimonio (musei, archivi e biblioteche), “Our Collections Matter” fornirà strumenti pratici e svilupperà la capacità delle istituzioni a raggiungere il massimo potenziale contribuendo a rendere questo mondo un posto migliore.

Approfondimenti

 

Articoli correlati