Com’è la vita di un ballerino classico ai tempi del coronavirus? A raccontarlo - tra aspirapolvere, spazzolini e figli – è il Teatro dell’Opera di Roma, che ha raccolto i filmati girati in questi giorni con gli smartphone dal proprio Corpo di Ballo. E così – sulle note del Valzer di Strauss – vediamo i ballerini alle prese con le faccende domestiche quotidiane: il caffè la mattina appena svegli, l’aspirapolvere, gli esercizi per mantenersi in forma, ma anche suonare la chitarra, dipingere una porta, lavarsi i denti o semplicemente leggere un libro: da soli, con i figli, con i compagni o con i propri animali domestici. Tutti insieme per il messaggio finale che invita a restare a casa. 

 

Articoli correlati