Oggi, a partire dalle ore 12, l'Archivio di Stato di Firenze, in occasione del primo Dantedì, propone sul sito istituzionale (www.archiviodistato.firenze.it) e sui canali social (Facebook e Instagram) una mostra virtuale con alcuni dei più significativi documenti sulla vita di Dante conservati dall'Istituto fiorentino.

Una piccola anteprima dell'evento espositivo che sarà organizzato nel 2021: dal famoso "Libro del Chiodo", che riporta la condanna​​ che esiliò per sempre Dante da Firenze, al "Priorista delle Tratte", che in corrispondenza del nome di Dante, citato come priore di Firenze nel 1300, presenta una miniatura che lo ritrae in piedi e con in mano un libro aperto.

 

Articoli correlati