Anche la Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio dell'Abruzzo aderisce all'iniziativa promossa dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo #iorestoacasa.  La cultura non si ferma è la nuova pagina del sito del MIBACT che consente di aggregare attraverso sei sezioni  - Musei, Libri, Cinema, Musica, Educazione e Teatro -  le molteplici iniziative virtuali organizzate dai luoghi della cultura statale, dal mondo dello Spettacolo, della Musica e dell’Audiovisivo. 

"Abbiamo incrementato la comunicazione in rete - afferma la Soprintendente Rosaria Mencarelli - cercando di far  rimanere in contatto i cittadini con l’arte e la cultura anche in questa difficile circostanza".

Troviamo così sulla pagina Facebook la rubrica pillole di archeologia, dove si racconta il rinvenimento dell'elmo di Montepagano nel 1896, esposto al Deutsche Historische Museum di Berlino dal 1952; oppure si può scoprire un luogo inedito:il deposito dei reperti archeologici della Soprintendenza.

Inoltre in un filmato inedito a cura di Nicola Genovesi si possono seguire  alcune fasi del restauro del dipinto della Figlia di Jorio di Francesco Paolo Michetti,esposto nella sala della Provincia di Pescara, che la Soprintendenza ha avviato nei mesi scorsi,eseguito dalla ditta ESTIA  srl di Bastia Umbra, e che sarà completato appena potrà riaprire il cantiere di lavoro.

 

Articoli correlati