On line sul canale YouTube del MiBACT una carrellata sulle tecniche di restauro di incunaboli e cinquecentine. Così la Soprintendenza archivistica e bibliografica per l’Emilia Romagna partecipa alla campagna #iorestoacasa lanciata sul canale YouTube del MiBACT.

Nel video “Tra antiche stampe e pergamene” si possono conoscere gli interventi di diagnostica, schedatura, pulitura, fissaggio e rilegatura che permettono di conservare il ricco patrimonio librario antico conservato negli archivi e nelle biblioteche pubbliche e private. Nelle immagini, sapientemente alternate con stampe d’epoca animate che illustrano l’attività delle antiche tipografie, le mani dei restauratori scorrono con cura pagine centenarie, facendo vedere come constatarne la filigrana, come recuperare le coperture in pelle attaccate da parassiti e microrganismi, come ripulire e fissare i singoli fogli, preservare le stampe, rilegare e restituire forma a un antico volume. Una cura quotidiana del sapere che permette agli studiosi e a tutti noi di continuare a consultare, scoprire e riscoprire il sapere del passato.

In questo periodo in cui musei, parchi archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema sono chiusi a casa dell’emergenza coronavirus, il Mibact, attraverso un impegno corale di tutti i propri istituti, mostra così non solo ciò che è abitualmente accessibile al pubblico, ma anche il dietro le quinte dei beni culturali con le numerose professionalità che si occupano di conservazione, tutela, valorizzazione.

 

Articoli correlati