Il Museo e Real Bosco di Capodimonte ricorre ancora una volta al suo immenso patrimonio storico-artistico, proponendolo in versione digitale, come cura alla chiusura forzata delle sale dovuta all'emergenza sanitaria da Covid-19.

Da ieri, sull'account Instagram del museo sarà possibile seguire una nuova rubrica settimanale #Pillole_d'@rte in cui gli storici dell'arte spiegano in sessanta secondi la genesi o il restauro di un'opera.

Ad inaugurare il nuovo spazio di comunicazione del museo con il suo pubblico è stata Alessandra Rullo, storico dell’arte e curatore XV secolo del Museo e Real Bosco di Capodimonte che ha presentato la Trasfigurazione di Giovanni Bellini, capolavoro del maestro veneziano, un olio su tavola dipinto tra il 1478 e il 1479, da poco restaurato.

Per vedere il video su Instagram https://www.instagram.com/p/B-XVqOEqsKU/

Le #Pillole_d'@rte sono realizzate da Carmine Romano, responsabile del progetto digitalizzazione del museo in collaborazione con il Dipartimento Comunicazione e mirano a fidelizzare soprattutto il pubblico dei giovani maggiormente presente su Instagram, con contenuti scientifici di alta qualità ma in una versione smart, di immediata e agevole fruizione.

 

Articoli correlati