Anche questa settimana bambini e famiglie potranno giocare e divertirsi da casa con le sfide creative, ludiche e scientifiche a distanza di Techno@Home, l’iniziativa digital proposta da Technotown, lo spazio per bambini e ragazzi dedicato alla creatività e alla scienza dell’Assessorato alla Persona, Scuola e Comunità Solidale di Roma Capitale, con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura.

Attraverso una fruizione nuova, innovativa ed interattiva delle sue attività, sfruttando il sito web e i social, Technotown vuole offrire a tutti coloro che in questo momento particolare devono rimanere in casa, momenti quotidiani di svago e divertimento creativo, occasioni di collaborazione e condivisione in famiglia o a distanza. Durante lo svolgimento delle sfide si creano infatti molte interazioni come nonni, parenti e amici che entrano attivamente nel gioco, oppure che commentano, votano e giudicano le creazioni di amici, nipoti o parenti distanti.

Per partecipare basta collegarsi al sito di www.technotown.it e scegliere una delle sfide in calendario. Per quelle in partenza viene mostrato un apposito countdown, così che tutti possano collegarsi alla stessa ora e iniziare la sfida. Si gioca con gli oggetti che si ha a portata di mano utilizzando la fantasia, la logica e la creatività. Scaduto il tempo a disposizione, ogni squadra potrà mandare la foto della propria creazione all’indirizzo e-mail lab@technotown.it e ottenere così un primo punteggio per entrare nella Hall of Fame, la pagina del sito dedicata ai vincitori. Il punteggio iniziale potrà poi essere incrementato con altri extrapunti in base ai like che le foto delle proprie creazioni riceveranno sui canali social Facebook, Instagram e Twitter di Technotown.

Oltre alla programmazione delle sfide creative, lo staff di Technotown posta quotidianamente sul sito web e sui canali social anche una serie di curiosità storico-scientifiche, approfondimenti, insieme a brevi tutorial e livestreaming per realizzare degli oggetti. Diverse le rubriche attive come I racconti dello zio Gab - Innovatori&Inventori che racconta la storia di uomini e donne che hanno reso importante il nostro Paese nel mondo con la loro genialità. Oppure Impronte sonore a cura di Gianluca il musicista, dedicata al mondo dei suoni; e ancora Creazioni Lego a cura di Michela la Lego trainer che suggerisce oggetti da costruire con i mattoncini e Spazio@Igreen di Francesca la biologa con diversi consigli “naturali”.

Dal 18 marzo, giorno in cui sono partite le attività digital, ad oggi si sono cimentate nelle diverse sfide oltre 270 squadre, tra singoli e famiglie. Il sito web di Technotown ha registrato più di 13191 visualizzazioni, di cui il 76,3% da parte di nuovi utenti. La maggior parte è risultata proveniente dall’area italiana con una forte predominanza di Roma, ma ci sono stati anche utenti da Milano e dalle aree di Bari, Firenze, Napoli e Torino, oltre a 180 accessi dagli Stati Uniti e altri ancora da Spagna, Germania, Svizzera, Francia, Olanda e Ucraina. Questa settimana abbiamo avuto squadre anche dalla Grecia dalla Spagna e dagli Stati Uniti di famiglie italiane all’estero.

Attività proposte dal 31 marzo al 5 aprile:

INVENZIONI, TECNOLOGIE, OPERE D’ARTE – Una versione riveduta e corretta del classico gioco “Nomi, cose e città”. A partire da una lettera iniziale, i concorrenti si sfideranno a scrivere le parole delle categorie non su un foglio ma componendo le lettere con quello che troveranno in casa.

PAESAGGI SONORI – Ascoltando una traccia audio i partecipanti si sfideranno a riconoscere il maggior numero possibile di suoni presenti della nostra vita di tutti i giorni.

ASCIUGAMANI D’AUTORE – Attraverso il solo utilizzo di asciugamani, i concorrenti dovranno ricostruire le locandine di alcuni tra i film più importanti della storia del cinema internazionale.

LEGOCREATIONS – I concorrenti si sfideranno a ricostruire con i classici mattoncini Lego alcuni oggetti che hanno fatto la storia della tecnologia e che oggi non esistono più.

LENZUOLOSTYLE – Attraverso l’utilizzo di un lenzuolo i partecipanti dovranno ricreare capi di abbigliamento che hanno fatto la storia della moda internazionale. Attraverso questo anche le nuove generazioni potranno scoprire come ci si vestiva e cosa si amava indossare in passato.

ART@HOME – Gli sfidanti riprodurranno con qualsiasi materiale e senza limite alla creatività, alcune opere conservate nei Musei Civici.

Novità di questa settimana

FUMETTI VIVENTI – Date alcune immagini di partenza ognuno creerà il suo fumetto dando vita ad oggetti di casa e dandogli voce con dei fumetti autocostruiti inventando una storia.

UFFICIO BREVETTI – I partecipanti si sfideranno a costruire un nuovo strumento utilizzabile per risolvere un problema domestico dati 4 oggetti che verranno mostrati.

 

Articoli correlati