In questi giorni tanto difficili, anche il Musil - Museo dell'Industria e del Lavoro di Brescia, rende accessibili collezioni e attività attraverso i propri canali digitali. “Sui nostri canali social potrete trovare materiali riferiti ai nostri musei, ma anche contributi di particolare originalità o interesse provenienti dal resto dell'ampio mondo dei musei”, spiega una nota.

“Proprio il confronto con le proposte, non di rado straordinarie, di altre istituzioni, ci ha spinto a riflettere su quale possa essere lo specifico apporto di un museo come il nostro, in un momento tanto particolare e drammatico. Abbiamo concluso che possa essere significativo e utile raccogliere materiali sul lavoro fatto da tanti uomini e donne in questi giorni di epidemia, a partire dal lavoro svolto negli ospedali. È quanto stiamo cercando di fare, conservando almeno parte del materiale già circolante in rete, ma dando anche la possibilità a chi volesse di condividere la propria esperienza o i propri materiali con noi, scrivendo a: info@musilbrescia.it”.

 

Articoli correlati