"L'allargamento dell'Art Bonus ai soggetti finanziati dal Fondo unico dello spettacolo non è rientrato nel maxi emendamento al decreto Cura Italia come avremmo voluto, ma resta un obiettivo prioritario per il Movimento 5 Stelle. Non è un caso se infatti è stato accolto l'ordine del giorno a mia prima firma che impegna ad estendere la previsione del credito di imposta al 65% sulle donazioni ad...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati