“L'allargamento dell'Art Bonus ai soggetti finanziati dal Fondo unico dello spettacolo non è rientrato nel maxi emendamento al decreto Cura Italia come avremmo voluto, ma resta un obiettivo prioritario per il Movimento 5 Stelle”. Lo dichiara la senatrice del Movimento 5 Stelle e membro della Commissione Cultura del Senato, Loredana Russo. 

“Non è un caso se infatti - aggiunge la senatrice Russo - è stato accolto l'ordine del giorno a mia prima firma che impegna il governo a valutare l'opportunità di estendere la previsione del credito di imposta al 65% sulle donazioni ad una vasta platea di soggetti. Si tratta di una misura quanto mai necessaria e attuale, nell'ottica di un rilancio del settore della cultura e dello spettacolo. La nostra attenzione e il nostro impegno su questo fronte restano altissimi”.

 

Articoli correlati