La Corte dei conti ha aderito, in qualità di partner istituzionale, alla prima maratona letteraria in streaming, che si svolgerà giovedì 23 aprile (dalle ore 11 alle ore 18), organizzata dalla Fondazione De Sanctis in collaborazione con il Centro per il libro e la lettura, nell’ambito della Giornata Mondiale del Libro.

Attraverso la piattaforma www.capolavoridellaletteratura.org e il sito www.corteconti.it, sarà possibile ascoltare commenti critici e letture dei brani più belli dei classici della letteratura, interpretati da oltre 100 attori e personaggi della cultura i cui interventi saranno coordinati dallo scrittore Paolo Di Paolo, che si alternerà alla conduzione della rassegna con Pietro del Soldà, Franco Di Mare, Francesca Fialdini, Veronica Gentili, Vladimiro Polchi, Benedetta Rinaldi, Andrea Velardi.

In apertura, in programma i saluti del Presidente del Senato della Repubblica Maria Elisabetta Alberti Casellati, del Ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina, e della Vice-Ministra per gli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale Marina Sereni.

La manifestazione, nata nel 1996 sotto l’egida dell’UNESCO, si svolge il 23 aprile, data che rievoca la scomparsa, avvenuta nel 1616, di Miguel Cervantes, William Shakespeare e Garcilaso de la Vega.

La staffetta culturale, che apre idealmente la campagna nazionale “Il Maggio dei libri”, si rivolge non solo al pubblico adulto, ma anche alle giovani generazioni e alle scuole. A queste ultime la Corte dedica, dal 2017, il progetto “Educare alla legalità” e altre iniziative di cultura giuridica per promuovere il rispetto dei valori della democrazia e della legalità e l’esercizio dei diritti di cittadinanza.

 

Articoli correlati