La Direzione regionale Musei Puglia, grazie alla collaborazione tra l’Anfiteatro romano di Lecce e l’Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale del CNR, rende disponibile sul proprio canale YouTube, un breve documentario realizzato a partire dalla ricostruzione 3D del monumento romano.

Nel filmato, realizzato dal CNR nel 2015 nell’ambito del­ progetto DICET - SMART CITIES, partendo dall’analisi e dal rilievo metrico dei resti archeologici, viene ricostruita, con buona approssimazione, l’originaria fisionomia dell’edificio antico. L’indagine indiretta con tecnologie integrate di scansione laser e fotogrammetria digitale ha permesso di individuare gli elementi morfologici e tessiturali sui quali poter sviluppare ipotesi ricostruttive plausibili, in accordo con le leggi della statica e delle tecniche costruttive in uso in età romana. Gli elementi scultorei e i particolari architettonici sono il risultato di un restauro digitale basato su modelli ottenuti mediante fotomodellazione.

La collaborazione con il CNR rientra nelle iniziative promosse dalla Direzione regionale Musei Puglia per consentire alla collettività di rimanere in contatto con i luoghi della cultura pugliesi anche nelle difficili circostanze attuali, utilizzando gli strumenti digitali per portare la ricchezza del nostro patrimonio direttamente nelle case delle persone.

 

Articoli correlati