Grande successo per il concorso poetico-artistico "Il giardino nella mia stanza" riservato a bambini e bambine tra i 6 e i 10 anni e promosso da Casina di Raffaello, lo spazio arte e creatività dell’Assessorato alla Persona, Scuola e Comunità Solidale di Roma Capitale, gestito in collaborazione con Zètema Progetto Cultura.

I piccoli “creativi” hanno risposto con tanto entusiasmo e partecipazione inviando oltre 200 composizioni, tra disegni, dipinti, poesie, collage, fotografie e installazioni. Oltre ai primi 5 classificati, definiti in base al numero di like ricevuti sulla pagina Facebook di Casina di Raffaello, tutti gli oltre 200 elaborati pervenuti verranno esposti nella sede in Villa Borghese appena si potranno riprendere le ordinarie attività ludico didattiche.

Ispirandosi alla bellissima poesia di Elvira Battaini: 

Nella mia stanza il giardino ha disegnato un bosco;
Nella mia camera la luna, stanotte
ha disegnato l’impronta stilizzata di un bosco.
La luna ha stampato un bosco.

i bambini, pur rimanendo a casa, hanno immaginato la natura fuori dalle pareti domestiche, in questo tempo sospeso, raffigurando con fantasia e spirito di invenzione, giardini, prati, alberi, animali, cieli azzurri soleggiati e nuvole sbarazzine.   

Il concorso è stato pensato proprio per rendere ai bambini meno noiose e più leggere le giornate trascorse in casa, sollecitando la loro creatività e fantasia per prefigurare quella che sarà la loro 'nuova esperienza' di fruizione del parco di Villa Borghese, della stessa Casina di Raffaello che sorge al suo interno e più in generale delle aree verdi e degli spazi pubblici della nostra città quando torneremo nuovamente a viverli.

 

Articoli correlati