Mauro Pallotta, in arte Maupal, artista al limite dell’impertinenza, fa parlare ancora di sé con una nuova opera posizionata a Roma nella sua tanto amata Borgo Pio: “Un Metro”.

L’opera vuole dar rilievo ad un comportamento che presto dovrà diventare un’abitudine per tutti i cittadini del mondo, forse anche per gli adorabili personaggi dei cartoon educativi, ed è un chiaro omaggio al regista Gene Deitch, da poco scomparso.

I protagonisti indiscussi di “Un Metro” sono due tra i più famosi e simpatici personaggi del mondo dei più piccoli: Tom & Gerry.

Secondo Maupal, ciò che entrerà a far parte della nostra quotidianità sarà il rispetto per le distanze sociali e per l’utilizzo delle mascherine protettive, abitudine rivolta ad una precauzione di ordine sanitario che con il tempo però diverrà una forma di educazione e riguardo per il nostro prossimo, sia a livello mentale che umano.

“Sarà molto più complicato per il più forte sormontare il più debole, in ogni senso e in ogni circostanza. Questo credo, questo spero” afferma Maupal con la sua nuova opera ai tempi del Covid-19.

 

Articoli correlati