Si dovrebbe concludere entro il 2020, emergenza coronavirus permettendo, il progetto nato dalla collaborazione tra l’Accademia Belli Arti di Perugia e la Soprintendenza archivistica e bibliografica dell'Umbria e delle Marche, finanziato dalla Direzione Generale Archivi con 60 mila ripartiti in due anni, volto al restauro e alla messa in sicurezza di un consistente numero di disegni.

L’intervento, che ha preso avvio nel 2019, è stato affidato a due ditte qualificate del settore e permetterà il restauro e la messa in sicurezza di circa 2800 disegni conservati all’interno di cassettiere lignee. 

La Soprintendenza archivistica e bibliografica dell'Umbria e delle Marche dedica a questo progetto l’articolo “La Collezione dei disegni dell’Accademia di belle arti Perugia - Il Restauro per la conservazione e la valorizzazione" pubblicato nella rubrica “Le storie nella Storia”.

 

Articoli correlati