Invitalia, in qualità di Centrale di Committenza per l’aggiudicazione dell’appalto per conto del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo – Segretariato Regionale per la Basilicata, ha pubblicato un bando di gara a procedura aperta per l’affidamento dei lavori di “restauro e valorizzazione di Palazzo Lanfranchi, sede del Museo nazionale d’arte medievale e moderna” - depositi e laboratori di restauro edificio PAIP – Matera. L’importo totale dell’appalto, comprensivo degli oneri della sicurezza, è di 1.134.891 euro. L’aggiudicazione sarà effettuata secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo. Il termine finale per l’esecuzione delle prestazioni oggetto dell’appalto è di 549 giorni naturali consecutivi decorrenti dalla data del verbale di consegna dei lavori. Le offerte andranno presentate entro il 16 giugno 2020.

L’appalto ha per oggetto l’affidamento dei lavori relativi alla realizzazione di una facciata ventilata termoisolante, la sostituzione degli infissi, la sostituzione del lucernaio a botte, la posa in opera di sistema elettronico anti volatili, il consolidamento e la protezione delle superfici esterne, la posa in opera di nuovi controsoffitti fonoassorbenti ispezionabili, la sistemazione delle superfici a verde di pertinenza del fabbricato.

Approfondimenti

 

Articoli correlati