Invitalia,  in qualità di Centrale di Committenza per l’aggiudicazione dell’appalto per conto del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo – Parco Archeologico dei Campi Flegrei, ha pubblicato un bando di gara a procedura aperta per l’affidamento dei “Lavori di adeguamento alle norme di sicurezza torre N/O per accessi e percorsi interni, revisione impianti elettrici e speciali del Museo Archeologico dei Campi Flegrei nel Castello di Baia in Bacoli (NA)”. L’importo totale dell’appalto, comprensivo degli oneri della sicurezza, è di 499.253 euro. L’aggiudicazione sarà effettuata secondo il criterio del minor prezzo. Il termine finale per l’esecuzione delle prestazioni oggetto dell’appalto è di 240 (duecentoquaranta) giorni naturali consecutivi decorrenti dalla data del verbale di consegna dei lavori. Le domande dovranno pervenire entro il 30 giugno 2020.

Le opere oggetto di appalto riguardano la messa in sicurezza del complesso, attraverso l’attivazione e rifunzionalizzazione dell’impiantistica elettrica, speciale, meccanica ed antincendio, oltre ad interventi minori per riaprire al pubblico la Torre di Nord Ovest e consentire la visibilità dei tesori in essa contenuti. 

Approfondimenti

 

Articoli correlati