"Quando Conte diceva che nessuno sarebbe rimasto indietro nutrivamo dubbi; ora abbiamo la certezza che erano solo frasi di circostanza. Basta, infatti, guardare come il governo sta trattando il turismo e il settore dell'accoglienza e della ristorazione: ogni giorno che passa aumenta il numero di agenzie di viaggio, alberghi, bar e ristoranti che non ce la fanno a ripartire, che devono chiudere...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati