“Nei mesi estivi l’Italia deve iniziare a riprendersi dalla crisi, ne va del nostro turismo e della nostra economia. Con gli altri ministri degli Esteri dei Paesi europei stiamo lavorando per riuscire a sbloccare i confini verso metà giugno. Per dare il via a una ripartenza europea”. Così il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, in un post su Facebook. “L’obiettivo - spiega il titolare della Farnesina - è dare la possibilità ai turisti stranieri di venire in Italia, per permettere a commercianti, imprenditori, artigiani di lavorare. Sì, perché oltre a riprenderci la nostra quotidianità bisogna assicurare agli italiani aiuti economici e lavoro. L’Italia tornerà a splendere. Tutti noi ritroveremo quel sorriso che il virus ci ha portato via”.

“Comprendo le difficoltà dei cittadini e la voglia di ritrovare la serenità perduta a causa del covid. Voglio dirvi che stiamo lavorando notte e giorno per far ripartire tutto - ribadisce il capo della diplomazia italiana -. Abbiamo affrontato questo virus insieme, superato le prime paure e i momenti più bui. Adesso stiamo reagendo, è una fase nuova dove serve il massimo impegno da parte della politica”.

 

Articoli correlati