"Sedotti e abbandonati dal governo, oggi i lavoratori del mondo dello spettacolo scendono in piazza per difendere, banalmente, il loro diritto alla sopravvivenza. Vale per tutti, ma in modo particolare per i lavoratori intermittenti". Così il senatore Andrea Cangini, responsabile Cultura di Forza Italia e portavoce di Voce libera. "Giacciono, alla Camera, nostri emendamenti al decreto cosiddetto...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati