Venezia riaffiora, riemerge, si reimmagina. Dopo l’acqua alta eccezionale del novembre 2019 e la pandemia del 2020, la città fragile e creativa tenta di ripensare un futuro diverso per sé e per il pianeta. 

In un progetto di “pronto intervento artistico” la Scuola Internazionale di Grafica e il Center for the Humanities and Social Change dell’Università Ca’Foscari Venezia invitano tre artisti con esperienza nella stampa d’arte per una residenza d’artista a Venezia dal 15 al 30 giugno 2020.

Ciascun artista riceverà un compenso di €1.000 al lordo di eventuali trattenute di legge, più l’ospitalità in una stanza singola in un palazzo storico sul Canal Grande e il rimborso delle spese di viaggio fino a un massimo di 100 euro. La domanda di partecipazione ed il modulo online devono essere compilati entro le ore 24 di venerdì 5 giugno. Gli artisti selezionati saranno ufficializzati martedì 9 giugno.

La residenza d’artista avrà luogo dal 15 al 30 giugno 2020 e comprenderà lezioni con Roberta Feoli diplomata come esperta in tecniche "less toxic" presso lo Zea Mays Printmaking di Florence Massachusetts, laboratorio all’avanguardia in tecniche di stampa d’arte sostenibili. Sarà poi possibile l'accesso alla stamperia della Scuola per la produzione di un'edizione numerata di stampe d'arte e saranno inoltre organizzate attività di formazione e visite guidate in città ed in laguna sotto la guida dell’artista Lucia Veronesi. 

Ciascuno dei tre artisti selezionati riceverà in aggiunta: una borsa di studio di €1.000,00 al lordo di eventuali trattenute; ospitalità in stanza singola in appartamento privato sull'isola; un massimo di €100 per rimborso spese di viaggio; materiali d’uso (lastre, carta, inchiostri, ecc.).
Info e domanda: https://www.scuolagrafica.it/venezia-riparte/ Per informazioni su bando e progetto si può contattare la segreteria della Scuola al telefono 041.721.950 o scrivere a veneziariparte@gmail.com.
 

 

Articoli correlati