Anche per l’edizione 2020 del Biografilm Festival – International Celebration of Lives, previsto online dal 5 al 15 giugno, Sky Arte e Sky Cinema sono i Main Media Partner e, durante le date della rassegna, proporranno una selezione di acclamatissimi documentari e film biografici per ripercorrere la vita di personaggi che hanno scritto capitoli cruciali di storia, cultura e cronaca.

In particolare, Sky Arte trasmetterà in prima tv due documentari presentati alla scorsa edizione del festival: si comincia sabato 6 giugno alle 21.15 con HERZOG INCONTRA GORBACIOV, il film diretto dal prolifico regista Werner Herzog, che nell'arco di sei mesi incontra tre volte Mikhail Gorbaciov, l'ultimo segretario del Partito Comunista sovietico, per ricostruire, oltre all'ascesa politica di Gorbaciov e il crollo dell'URSS, l'impegno costante di "Misha" verso il disarmo e l'uscita dall'era della Guerra fredda. Il film non è soltanto un racconto della vita dell'uomo che quel 25 dicembre 1991 ha annunciato la dissoluzione dell'URSS, dando le dimissioni, ma anche una narrazione degli anni che hanno rivoluzionato il corso del Novecento, cambiando per sempre la geografia politico- economica e sociale dell'intero mondo. 

Il secondo appuntamento è invece previsto sabato 13 giugno alle 21.15 quando andrà in onda PEPE MUJICA – UNA VITA SUPREMA, il documentario diretto da Emir Kusturica sull’icona di resistenza e di lotta rivoluzionaria Pepe Mujica. Nel documentario, il regista racconta il presente e il tragico passato del detenuto politico Mujica, delineando la sua imponente figura di politico. Rinchiuso per dodici anni, isolato in un pozzo senza contatti con nessuno, scopriamo la vita del «Che Guevara senza sigaro dell'Uruguay», diventato poi il suo presidente. 

Anche Sky Cinema Drama proporrà una programmazione speciale, in prima e seconda serata da venerdì 5 a lunedì 15 giugno, durante tutta la durata del festival, con la collezione Vite da Film, una rassegna di film biografici per ripercorrere, attraverso le vicende di personaggi preminenti, pagine fondamentali del mondo della storia, della cronaca e della cultura. Venerdì 5 aprono il ciclo le storie di due serial killer che hanno colpito negli Stati Uniti, TED BUNDY – FASCINO CRIMINALE con Zac Efron e MONSTER con Charlize Theron nelle vesti di Aileen Wuornos, premiata con Oscar, Golden Globe e Orso d'argento a Berlino per questo ruolo; sabato 6 ci si sposta alla corte inglese con MARIA REGINA DI SCOZIA con Saoirse Ronan e Margot Robbie e LA FAVORITA con Emma Stone, Rachel Weisz e Olivia Colman che per l’interpretazione della regina Anna ha ottenuto l’Oscar, il Golden Globe e la Coppa Volpi; domenica 7 sono previste due pellicole che parlano dell’operato di due coraggiose giornaliste in A MANO DISARMATA con Claudia Gerini, nei panni di Federica Angeli, e A PRIVATE WAR con Rosamund Pike, in quelli della reporter di guerra Marie Colvin; lunedì 8 si passa alla famiglia Kennedy con JACKIE, in cui Natalie Portman è Jacqueline Kennedy nel momento in cui è chiamata ad affrontare il dolore per l'assassinio del marito, e LO SCANDALO KENNEDY, storia dello scandalo che travolse Ted Kennedy, interpretato da Jason Clarke. E ancora,  martedì 9 la serata è dedicata all’arte con VAN GOGH – SULLA SOGLIA DELL’ETERNITÀ con Willem Dafoe, premiato a Venezia con la Coppa Volpi, e IO, LEONARDO con Luca Argentero; mercoledì 10 è la volta di due capitoli inerenti a Cosa Nostra, IL TRADITORE con Pierfrancesco Favino, chiamato a interpretare il mafioso pentito Tommaso Buscetta, e I CENTO PASSI con Luigi Lo Cascio nei panni del giornalista Peppino Impastato che sfidò il muro d’omertà legato alla mafia; giovedì 11 si parla di due celebri politici: CHURCHILL, in cui Brian Cox interpreta il Primo ministro inglese, e PATH TO WAR, L’ALTRO VIETNAM dove Michael Gambon è il Presidente degli Stati Uniti Lyndon Johnson; venerdì 12 si passa a due artisti che sono rimasti nell’immaginario collettivo con i film NUREYEV – THE WHITE CROW e BOHEMIAN RHAPSODY con Rami Malek, premiato con l’Oscar per l’interpretazione di Freddie Mercury; sabato 13 si fa un passo indietro nella Storia con IL PRIMO RE, che racconta il mito di Romolo e Remo, e THE YOUNG MESSIAH, pellicola che ripercorre l'infanzia di Gesù; domenica 14 è la volta di due film nostalgici: STANLIO & OLLIO, con Steve Coogan e John C. Reilly nei panni leggendario duo comico, e OLD MAN & THE GUN, in cui Robert Redford è il criminale “gentiluomo” Forrest Tucker. Infine, lunedì 15 chiudono il ciclo due pellicole che raccontano due viaggi verso la Luna: FIRST MAN – IL PRIMO UOMO, con Ryan Gosling chiamato a interpretare Neil Armstrong, e APOLLO 13 con Tom Hanks. 

Tutti i titoli sono disponibili anche nella collezione on demand su Sky e NOW TV insieme ad altri film come ad esempio THE AVIATOR, diretto da Martin Scorsese con Leonardo Di Caprio nei panni di Howard Hughes e GANDHI, la pellicola di Richard Attenborough vincitrice di otto premi Oscar

 

Articoli correlati