"Vincent Van Gogh Multimedia & Friends" sarà la prima mostra di Parma Capitale italiana della Cultura 2020 + 2021 a riaprire al pubblico. L'esposizione, prodotta dalla Navigare s.r.l., sarà ospitata dal 13 giugno al 16 agosto a Palazzo Dalla Rosa Prati nel cuore della città.

Grazie a scenografici supporti multimediali ad altissima qualità si potrà entrare nelle opere del pittore olandese, nei suoi straordinari vortici di colore, nel suo universo creativo. I ritratti e gli autoritratti, le nature morte, i dipinti sui lavori artigiani e contadini, i paesaggi di Van Gogh, le campagne olandesi e francesi in cui si rifugiava, gli influssi onirici orientali, i colori del tramonto e della notte prenderanno vita, raccontandosi attraverso dense pennellate e fascinazioni digitali. Nella stanza segreta, inoltre, ci si potrà immergere nei capolavori di autori amici come Monet, Degas e Renoir giunti da prestigiose collezioni private.

"Ogni apertura è una buona notizia verso la ripresa di una reale vita culturale per la città – commenta l’assessore alla Cultura del Comune di Parma, Michele Guerra -. Naturalmente in questa fase costituisce anche una nuova responsabilità: non solo quella di offrire un servizio culturale, ma di farlo in sicurezza andando incontro al visitatore in modo ancora più accogliente e completo".

Per rispettare le norme di sicurezza, infatti, gli ingressi saranno contingentati e scaglionati ogni 15 minuti. All’ingresso ci sarà un termoscanner per misurare la temperatura. L’ingresso è consentito solo con l’uso della mascherina. Per le famiglie, è consentita la visita senza distanziamento. L’esposizione è aperta dalle 9.30 alle 20.00 dal lunedì al venerdì e fino alle 21.00 il sabato e la domenica. Si consiglia di acquistare il biglietto direttamente online: www.vangoghmultimediaexperience.it.

 

Articoli correlati