Decine di reperti archeologici di grande pregio storico-artistico, risalenti al periodo ricompreso tra il II secolo a.C. ed il VI-VII secolo d.C., sono state recuperate dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma tra Segni ed Anagni. Impegnate a Segni in un controllo fiscale nei confronti di un agriturismo, le Fiamme Gialle della Compagnia di Colleferro hanno rinvenuto e sequestrato alcuni...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati