Il Segretariato regionale per il Piemonte del Mibact ha pubblicato un bando di gara a procedura aperta per l’affidamento dei lavori di “Restauro e valorizzazione delle residenze sabaude: Castello ducale di Agliè. Restauro fontana dei fiumi e beni mobili collezioni”. Le offerte dovranno essere presentate entro il 15 luglio 2020.

L’intervento prevede la conservazione e valorizzazione dell’emiciclo con specchiature decorate con intonaci e mursi, dei gruppi scultorei e del locale di servizio retro fontana costituenti la fontana dei Fiumi di Filippo e Ignazio Collino, nell’ambito del parco del castello di Agliè (To). È previsto un intervento di manutenzione straordinaria di altri beni mobili tra cui la collezione orientale, gli arredi ed il nucleo di terrecotte e gessi di Benedetto Cacciatori, legata al riallestimento di percorsi espositivi interni al castello. 

L’importo dell’appalto ammonta a 566.603 euro. L’appalto è stipulato in parte a corpo (per 218.127 euro) e in parte a misura (per 348.47 euro). La durata dell’appalto è stimata in 210 giorni solari consecutivi decorrenti dalla data del verbale di consegna dei lavori.

Il criterio di aggiudicazione è quello dell'offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo.

Approfondimenti

 

Articoli correlati