Al via la campagna social della Commissione europea incentrata sul turismo culturale sostenibile. Con lo slogan “Europe’s Culture – close to you” la campagna promuove la riscoperta dei diversi tesori dell'Europa, sia naturali che culturali. L'obiettivo è quello di incoraggiare gli europei a scoprire le bellezze e le ricchezze delle destinazioni vicine alle loro case, in modo sicuro e sostenibile.

L'epidemia di coronavirus, ricorda Bruxelles, ha avuto un forte impatto, non solo sulla salute e sul benessere degli europei, ma anche sull'economia: frontiere chiuse, voli cancellati, città e comunità in isolamento per mesi hanno messo il settore turistico dell'Ue sotto stress. Per attenuare l'impatto economico delle misure adottate per contenere l'epidemia di coronavirus, il 13 maggio 2020 la Commissione Europea ha presentato un piano di ripresa. Come delineato in questo piano, i prossimi mesi rappresentano un'opportunità: con la graduale eliminazione delle restrizioni e l'apertura delle frontiere, il turismo dovrebbe essere in grado di riprendere e consentire agli europei un po' di svago e di tregua di cui hanno bisogno.

 

Articoli correlati