Nuova proroga per la gara a procedura aperta per l’affidamento in concessione dei Servizi museali presso il Parco Archeologico del Colosseo gestita da Consip. La scadenza slitta dal 3 luglio al 27 luglio 2020. Di conseguenza anche l'apertura delle buste è rinviata al 28 luglio alle 15. Ma non è l’unica novità per il bando più atteso del 2020. Infatti, è prevista anche una modifica al disciplinare di gara alla luce dell’emergenza Covid. In particolare, nel Piano economico e finanziario che il concorrente dovrà presentare, è prevista anche la stima dei flussi di visitatori attesi per ciascun anno. Tuttavia, mentre nella prima stesura del bando queste stime non potevano essere modificate, ora viene introdotta un’eccezione per il primo anno di concessione per il quale “è facoltà del concorrente ridurre il numero di visitatori stimato per il primo anno di concessione, fino ad un massimo del 50% rispetto alle stime riportate nei suddetti paragrafi”. 

In considerazione della modifica dei termini di gara, anche il termine per la richiesta di sopralluogo è prorogato al 30 giugno. Inoltre, è possibile richiedere chiarimenti entro il 7 luglio mediante la proposizione di quesiti scritti da inoltrare in via telematica attraverso la sezione del Sistema riservata alle richieste di chiarimenti. 

 

Articoli correlati