“Il crollo verticale del turismo internazionale non potrà mai essere compensato dal turismo interno. Ci sono fattori che anche uno studente al primo anno di economia coglierebbe e che costituiscono il valore aggiunto del cosiddetto incoming turistico. Il turismo internazionale infatti, risorsa preziosissima, porta in Italia soldi che altrimenti l'Italia non riuscirebbe a generare. Quello interno,...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati