“Da febbraio a giugno di quest’anno abbiamo assistito a un disastro senza precedenti nella storia d'Italia con una perdita di 25 milioni di spettatori. Se non arrivano nuove risorse dal governo sarebbe una tempesta perfetta. Le produzioni di film e serie hanno bisogno di ripartire, aspettiamo dal governo misure immediate e adeguate”. Lo ha detto Francesco Rutelli, presidente di Anica, associazione...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati