“In questa fase bisogna pensare a rinnovare la concezione di fruizione e di visita, quindi puntare molto sul digitale per raggiungere il nostro pubblico internazionale. Dovremo pensare a delle piattaforme, come quella proposta dal ministro Franceschini, dove mettere i contenuti culturali che si andranno a realizzare nei diversi siti”. Lo ha dichiarato la direttrice del Parco archeologico del...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati